Derattizzazione

Tra gli animali che più frequentemente si trovano associati alla presenza degli uomini ci sono i topi e i ratti; non esiste insediamento umano tanto piccolo da non garantire al suo interno un certo numero di roditori.

I ratti, nella fattispecie estremamente prolifici e onnivori, data la loro veloce capacità di adattamento, creano in breve grosse colonie; hanno una vita che va da due a sei anni e sono voracissimi; si nutrono ogni giorno di una quantità di cibo pari al 10% del loro peso corporeo e possono alterare e insudiciare oltre 150 kg di derrate con feci e urine.

 

 

 

Oltre questo vi è la possibilità che creino grossi danni alle strutture ed agli impianti; i roditori, per loro natura hanno bisogno di rodere costantemente materiali perché avendo denti a crescita costante devono necessariamente consumarli per mantenerli costantemente alla lunghezza idonea e con la giusta affilatura. I materiali rosicchiati non verranno, come comunemente si crede, ingeriti ma o utilizzati per la costruzione del nido o semplicemente abbandonati nell'ambiante circostante.

 

 

 

I topi possono trasmettere all'uomo diverse malattie:

  • SALMONELLOSI
  • LEPTOSPIROSI
  • FEBBRE DA MORSO DI RATTO
  • E ALTRI GRAVI CONTAMINAZIONI BATTERICHE
 

Per debellare topi e ratti necessitano conoscenze approfondite e prodotti selezionati oltre a buone conoscenze etologiche. La Derattizzazione prevede l'impegno di strumenti diversi in funzione delle specie da colpire e della tipologia dell'ambiente da trattare poiché diversi sono gli ambienti dove le varie specie vivono e i cibi che esse preferiscono. Una protezione completa può essere possibile solo se si decide di puntare innanzitutto sulla prevenzione e successivamente sulla lotta diretta.

Attualmente esistono 3 sistemi di derattizzazione:

  • DERATTIZZAZIONE CLASSICA: con erogatori d'esca, sistemi collanti e a multi cattura
  • DERATTIZZAZIONE ELETTRONICA: con sistemi a elettro vibrazioni
  • SISTEMA EKOMILLE: Il Sietema EKOMILLE è un sistema di derattizzazione ecologica poichè i veleni sono sostituiti da semi di girasole, pinoli e grasso animale
    Guarda il Video del Sistema EKOMILLE

    Ekomille - Lotta contro topi e ratti, senza veleni

  • DERATTIZZAZIONE FUTURKAT: è possibile costantemente tutti i CCP di controllo irraggiungibili ricevendo un sms a ogni attività riscontrata
 

RODITORI IN EDILIZIA

I sistemi fognari urbani sono l'habitat perfetto per il ratto norvegico (surmolotto o ratto delle chiaviche).
Questi luoghi minimizzano le fluttuazioni di temperatura, sono fonte di cibo e proteggono dai predatori. La riproduzione prosegue per tutto il corso dell'anno e le fognature e gli scarichi fortemente infestanti possono fungere da bacini di ratti, che rioccupano aree di superficie lasciate libere dalle famiglie di roditori precedentemente presenti, in seguito alle opere di derattizzazione chimica o meccanica. I ratti prediligono le parti più asciutte della rete fognaria, tubazioni in disuso, zone di scavo attigue a spaccature o giunture malandate nelle tubazioni.

I ratti possono altresì vivere all'interno degli insediamenti umani siano essi abbandonati o semplicemente poco frequentati; non sono comunque rari i casi in cui li si trovano in zone altamente urbanizzate e persino in case abitate.